Come realizzare le ricette con la mousse al cioccolato pronta all’uso di Callebaut

Le miscele istantanee di mousse al cioccolato Callebaut sono l’ideale per quando non si ha il tempo di creare una mousse al cioccolato da zero. È una soluzione rapida e facile, dal gusto e consistenza perfetti.

DA SAPERE

A cosa prestare attenzione nel preparare una mousse al cioccolato con la mousse al cioccolato in polvere Callebaut?
Un’ottima soluzione per quando non c’è il tempo di creare una mousse al cioccolato per le paste choux e i dessert al bicchiere.

I dolci più voluminosi richiedono l'impiego di una mousse dalla consistenza più densa, come quelle con base pâte à bombe o crema inglese.

Utilizzate subito la mousse: versatela in un sac à poche e utilizzatela per dolci a base di pasta choux o dessert al bicchiere.

Conservate i dessert in frigorifero per consentire alla mousse di cristallizzare e sviluppare una consistenza liscia e cremosa.

Raffreddare la mousse al cioccolato in frigorifero per 2-3 ore le conferirà la consistenza adatta per farne delle quenelle.

Passaggio 1
Misurate 400 g della mousse al cioccolato in polvere Callebaut scelta (fondente, al latte o bianca) e versatela in una ciotola.

Passaggio 2
Aggiungete 0,5 litri di latte.

Passaggio 3
Sbattete con la planetaria a velocità alta per circa cinque minuti.

Passaggio 4
Versate la mousse al cioccolato in un sac à poche e riempite immediatamente i dolci a base di pasta choux o i bicchierini da dessert.

Passaggio 5 
Conservate i dessert in frigorifero per consentire alla mousse di cristallizzare e sviluppare una consistenza liscia e cremosa.